UNI 10779 maggio 2002

  • UNI 10779 maggio 2002

    La norma specifica i requisiti minimi da soddisfare nella progettazione, installazione, ed esercizio degli impianti idrici antincendio permanentemente in pressione, destinati all'alimentazione di idranti e naspi antincendio. Gli idranti a colonna soprassuolo devono essere conformi alla UNI 9485. Per ciascun idrante deve essere prevista almeno una dotazione, ubicata in prossimità dell'idrante, in apposita cassetta di contenimento, di una lunghezza normalizzata di tubazione flessibile, completa di raccordi e lancia di erogazione. Gli idranti sottosuolo devono essere conformi alla UNI 9486. Gli idranti a muro devono essere conformi alla UNI EN 671 -2. I naspi devono essere conformi alla UNI EN 671-1. Le tubazioni flessibili devono essere conformi alla UNI EN 9487. Per raccordi ed attacchi UNI 804, 805, 807. 808, 810, 7421. Le legature devono essere confarmi alla UNI 7422.