D.M. 6.3.1992 (G.U. n. 6E del 19 marzo 1992)

  • D.M. 6.3.1992 (G.U. n. 6E del 19 marzo 1992)

    D.M. 6.3.1992 (G.U. n. 6E del 19 marzo 1992)

    Art. 2. Utilizzazione - 1, Gli estintori carrellati di incendio da impiegarsi nelle attività soggette alle norme di prevenzione incendi devono essere omologati.

    Art. 10. Norme transitorie - 2. Decorsi tredici anni dalla data di emanazione del presente decreto potranno essere utilizzati solo estintori di incendio carrellati i cui prototipi siano stati omologati ai sensi del presente decreto.
    Decorso il termine suddetto tutti gli estintori carrellati i cui prototipi non siano stati omologati ai sensi del presente decreto, dovranno essere ritirati dall'esercizio e resi inutilizzabili a cura del produttore o dell'esercente.

    UNI 9492 aprile 1989 - Estintori carrellati d'incendio. Requisiti di costruzione e tecniche di prova.
    1.2.2. estintore carrellato: estintore trasportato su ruote di massa totale maggiore di 20 kg e contenuto di estinguente fino a 150 kg